GB Cult Movies - Mappe ed Orizzonti

PellicolaUn percorso alla scoperta di geografie, culture e storie dal mondo attraverso il cinema d’autore

Obiettivo del progetto è quello di ampliare gli orizzonti della propria geografia personale avvicinando i ragazzi al cinema d’autore.

Il percorso cinematografico include film poco conosciuti al grande pubblico, ma presenti nei programmi di Film Festival internazionali, provenienti da paesi geograficamente meno consueti (come ad esempio Iran, Argentina, Israele e territori palestinesi) e si articola attraverso attività guidate alla scoperta di percorsi storico - politici, culturali ed anche linguistici.

Infatti, si ritiene importante dare ai ragazzi la possibilità di vedere i film o parte di essi, nella versione originale (supportata da sottotitoli in lingua Italiana o Inglese/francese, laddovela prima non fosse disponibile), proprio per poter cogliere nei suoni e nei ritmi degli idiomi originali alcuni elementi caratteristici delle realtà presentate. Ogni film verrà preceduto da una breve introduzione che focalizzerà l’attenzione su alcuni elementi e percorsi che si intende presentare. Ai ragazzi verrà distribuita una scheda di rilevazione parzialmente compilata e al termine della proiezione verrà presentato del materiale di approfondimento (brevi filmati, foto, siti Internet). Potranno seguire dibattito e commenti.

1. Incontro
Un cuento chinovenerdì 6 dicembre 2014, ore 14.30
Un Cuento Chino
(titolo italiano ‘Cosa piove dal cielo’) 2011 di Sebastian Borensztein (Argentina /Spagna)

Roberto è scontroso, solitario e maniacalmente abitudinario; gestisce un negozio di ferramenta fino a quando uno ragazzo cinese non piomba nella sua vita...

Film vincitore del Marc’Aurelio d’Oro nel 2011, affronta il tema della incomprensione linguistica e dell’impoderabilità del caso. Sullo sfondo il tema della Guerra delle Falkland e il fenomeno della Mucca Pazza.

2. Incontro
Lemon Treevenerdì 10 gennaio 2014 ore 14.30
Lemon Tree
(titolo italiano ‘ Il giardino di Limoni’) 2008 di Eran Riklis (Israele)

Salma, vive in Cisgiordania occupandosi di un giardino di limoni ereditato dalla sua famiglia. Quando il Ministro degli Affari Esteri Israeliano diventa il suo vicino di casa, per ragioni di sicurezza, le viene intimato di abbattere il suo giardino. Salma non si darà per vinta e porterà la causa in tribunale.

Una storia emozionante sul coraggio di chi lotta da solo e un appassionato messaggio di speranza per la rimozione di ogni forma di barriera. Presentato al Torino Film festival del 2008 ha vinto il Premio del Pubblico al Festival di Berlino 2009.

Scarica/visualizza le linee generali del progetto.

   Alliance francaise  goethe   dele

Sito Web